Team MTB Axevo Avion - Racer World Integratori Alimentari HIGH TECH Made in ITALY

Vai ai contenuti

Menu principale:

Team MTB Axevo Avion

News e Info Race

presentazione ufficiale del Team Axevo 2014 presso la sede di Sarnico BG

OBIETTIVI SPORTIVI
• Partecipare ai più importanti eventi nazionali,
ed internazionali, privilegiando le zone con
maggior interesse commerciale per gli sponsor
del team.
• Perseguire risultati di prestigio nelle maggiori
competizioni nazionali, europee e mondiali
di specialità (Internazionali d’Italia XCO,
Südtirol Sellaronda Hero, Dolomiti
Superbike, Campionato Italiano Marathon,
Campionato Italiano Cross Country e Roc
d’Azur).
• Perseguire risultati di prestigio, medaglie o
maglie titolate, ai campionati europei e mondiali
di specialità con i nostri atleti chiamati a vestire
la maglia azzurra della nazionale italiana.
OBIETTIVI PROFESSIONALI
• Promozione commerciale a 360° dei brands
che accompagnano l’attività agonistica del
team.
• Offrire la massima visibilità ed un adeguato
riscontro pubblicitario agli sponsor del team
partecipando alle manifestazioni più seguite dai
media nazionali ed internazionali (Rai - Sky).
• Offrire la massima comunicazione mediante
comunicati stampa ufficiali, e personalizzati,
che verranno pubblicati sui maggiori web site
di settore e diffusi attraverso pagine dedicate
sui social network più conosciuti (Facebook e
Twitter).
• Sviluppare assieme ai partner tecnici soluzioni
all’avanguardia che possano dar vita a prodotti
d’alta qualità adatti alla commercializzazione in
serie.

Presentata la biammortizzata di Mirko Celestino

Ecco il mezzo di Cristian Cominelli

Mirko con la nuova bici da strada RCX Axevo

Direttamente da Barletta, dal ritiro collegiale della nazionale italiana XCO, Cristian Cominelli (Avion Axevo MTB Pro Team) in posa sul Gargano con la sua Axevo Skyfall dopo la seduta di allenamento di ieri mattina.  

SFORTUNA E RABBIA: COMINELLI RIMONTA IN 10ª A VEDELAGO

Esordio sfortunato al Giro d’Italia Ciclocross per Cominelli che dopo una partenza in testa alla corsa scivola a terra nel corso del secondo giro. Dalla 21ª posizione recupera e chiude in rimonta 10ª.
Fanzolo di Vedelago (TV) – Esordio sfortunato per Cristian Cominelli al Giro d’Italia Ciclocross, quest’oggi alla sesta e penultima tappa. Partito in terza fila il portacolori dell’Avion Axevo Pro Team ci mette poco più di una tornata per agganciare la testa della corsa e fare il vuoto alle sue spalle, ma una scivolata spegne subito ogni entusiasmo.
Nel corso della seconda tornata, entrando nel fossato di Villa Emo, perde aderenza con la ruota anteriore, scivola a terra danneggiando il cambio posteriore. Qualche secondo per riprendersi dal colpo ed un pit stop obbligatorio per il cambio bici lo fanno scivolare dalla 2ª alla 21ª posizione. “Ovviamente sono molto dispiaciuto – commenta Cominelli – soprattutto perché oggi mi sentivo molto bene. Sentivo di potermela giocare e sarebbe stato un bel risultato. Vorrà dire che mi riprenderò quanto prima la mia rivincita.”
Cristian capisce d’essere fuori dai giochi e senza troppe pretese riparte almeno per onorare l’impegno e la manifestazione rimontando in pochi giri sino alla 10ª posizione in cui chiude la classifica assoluta. Prossimo appuntamento domenica 22 a Treviolo (BG) per il campionato regionale Ciclocross Lombardo.
Classifica Generale Open – 6ª prova Giro d’Italia Ciclocross
1. Marco Aurelio Fontana – Cannondale
2. Mirko Tabacchi – Gruppo Forestale - + 21”
3. Thomas Paccagnella –Sportivi del Ponte - + 57”
4. Gioele Bertolini – Selle Italia Guerciotti - + 1:04”
5. Daniele Braidot– Gruppo Forestale - + 1:10”
6. Bryan Falaschi – Selle Italia Guerciotti - + 1:16”
7. Nicolas Samparisi – CX Merida - + 1:43”
8. Fabio Ursi – CX Merida - + 01:59
9. Tommaso Caneva – Lissone MTB - + 2:19
10. Cristian Cominelli – Avion Axevo Pro Team - + 02:23

CRISTIAN COMINELLI TORNA AL CICLOCROSS: L’ESORDIO DOMENICA A FAE’ CON L’AVION AXEVO
Dopo una lunga e gloriosa carriera tra le categorie giovanili, e dopo un anno di stop durante la breve esperienza tra i pro della strada, il biker bresciano in forza all’Avion Axevo MTB Pro Team torna alla disciplina del ciclocross affiancato dal brand Axevo. L’esordio domenica 8 dicembre nella tappa internazionale di Faè di Oderzo con l’appoggio di tutto il team e del capitano Mirko Celestino.

Sarnico (BG) – Ha trascorso l’ultimo mese a rifinire la preparazione atletica ma dedicando molto tempo alla messa a punto del nuovo mezzo meccanico che Axevo Bikes & Components gli ha preparato. Una lunga serie di test e di simulazioni di gara che lo hanno visto impegnato proprio all’interno del bike park che sorge all’interno dell’azienda Axevo, quartier generale del team Avion Axevo capitanato da Mirko Celestino.

Cristian Cominelli, biker ritrovato dopo una stagione brillante tra le ruote grasse, è pronto a tornare al suo grande amore, alla disciplina che nel corso della sua crescita da atleta, gli ha regalato tante soddisfazioni e successi proprio tra le categorie giovanili. 5 titoli tricolori dal 2004 al 2010, bronzo mondiale nel 2008 ed un podio in coppa del mondo sono il punto di partenza di questa nuova avventura che lo vedrà impegnato a fianco del brand che ha creduto in lui nel ritorno alla mtb.

“Finalmente si torna a correre, e per di più nel cross, non vedo l’ora – sono le parole di Cristian Cominelli che, proprio questa mattina, ha terminato l’ultima rifinitura tecnica dei mezzi meccanici – dopo la dura stagione in mtb ho preso subito un periodo di ferie, pochi giorni a dire il vero, poi ho ricominciato immediatamente con la preparazione al cross con una grande voglia di tornare alle gare. Nel frattempo Axevo ha messo a punto i nuovi mezzi che mi accompagneranno in questo ritorno al passato. Ora siamo pronti e non potevamo scegliere appuntamento migliore per farlo.”

Cominelli, all’esordio domenica 8 dicembre al 12° Ciclocross Internazionale del Ponte, a Faè di Oderzo, correrà la disciplina del ciclocross solo nei mesi di dicembre e gennaio, in preparazione alla ripartenza sulle ruote grasse, anche se come suo solito gli obbiettivi restano sempre alti ed ambiziosi: “Ovviamente sarà il campo gara a dare sentenza – chiude Cristian – ma io punto subito in alto. Mi piacerebbe riconfermarmi ai vertici, in Italia, e perché no tentare di tornare subito in azzurro per potermi giocare qualche carta anche in campo mondiale.”

X-Cross Carbon è la prima versione della bici da ciclo cross che Axevo ha preparato per Cominelli. Freni a disco, ovviamente, e le migliori soluzioni tecniche ad oggi collaudate e disponibili. “Tutto il team sarà schierato attorno al Comi per fare il tifo ma anche per dare il meritato appoggio – ha commentato Mirko Celestino, nella veste di Team Manager – per tutto il team sarà un giorno importante visto che per la prima volta Axevo Bikes & Components metterà le ruote su un tracciato da ciclocross. Una grande emozione per Cristian, ma anche per tutti noi.”

LA COLLEZIONE 2014 DI AXEVO

LA COLLEZIONE 2014 DI AXEVO: ECCO IL VIDEO

Una veloce carrellata, in anteprima esclusiva, sulla gamma 2014 firmata dal brand italiano pioniere dello standard 650B. Direttamente da Eurobike ecco le prime immagini relative le novità che a partire da ottobre saranno il fiore all’occhiello dell’atelier di Axevo.

Sarnico (BG) – Già presentate ed anticipate in diretta dal salone espositivo più importante d’Europa, le novità sfornate da Axevo Bikes & Components per la stagione 2014 vengono oggi presentate con un video realizzato da Alcamedia Produzioni che fa una carrellata sull’intera gamma che a breve verrà riproposta proprio all’interno del salone italiano di Expobici Padova.

Dopo tanto leggere e dopo tante foto che in poche ore hanno rimbalzato tra web e social, in diretta dallo stand Axevo di Eurobike, viene lanciato un primo video di presentazione in grado di offrire ancora più informazioni ed una visuale ancora più ampia sui contenuti racchiusi nelle novità 2014 del marchio bergamasco. Un’ulteriore anticipazione per quanti accorreranno ad Expobici per vedere e toccare dal vivo i nuovi gioielli che caratterizzano l’atelier 2014 di Axevo che promette proprio per la tre giorni si Padova nuove sorprese e novità.

Non resta quindi che vedere le immagini ed attendere Expobici (21-22-23 settembre) dove Axevo sarà presente all’interno del padiglione 7L allo stand 288 pronto ad accogliere il pubblico e tutti gli appassionati con sorprese e divertenti intrattenimenti per rendere l’atmosfera fieristica a due ruote più importante d’Italia ancora più coinvolgente e spettacolare.

Visualizza il video a questo link: http://youtu.be/HoPouRRTr9U
Info:
www.axevo.it
Seguiteci anche su Facebook: Axevo Bikes & Components

CRISTIAN COMINELLI 2º ALLA VECIA FEROVIA DELA VAL DE FIEMME
Splendida prestazione per il biker dell’Avion Axevo MTB Pro Team che lotta sino sulla linea del traguardo della classica trentina. Sfiora la vittoria per soli 15” e la condizione cresce sempre più.

Molina di Fiemme (TN) – Ultimo appuntamento agonistico per l’Avion Axevo MTB Pro Team prima della sosta estiva e tocca a Cristian Cominelli chiudere in bellezza la prima parte di stagione. Alla 17ª Vecia Ferovia dela Val de Fiemme il nostro portacolori è subito protagonista ed autore di uno spettacolare duello con Jhonny Cattaneo. 44 km caratterizzata da una lunga salita di ben 20 km nella parte centrale prima di un finale nervoso ed adrenalinico.

“Siamo partiti subito forte anche perché le pendenze non erano proibitive sulla lunga salita – ha commentato Cristian al traguardo – poi prima del GPM ho provato ad allungare perché stavo veramente bene oggi ma ho trovato chi mi ha dato filo da torcere.” L’unico in grado di rispondere all’attacco di Cominelli è proprio Cattaneo che lotta senza tregua su ogni tratto per aggiudicarsi la vittoria.

Decisivo è stato l’ultimo impegnativo strappo a poche centinaia di metri dal traguardo. “Jhonny ha allungato sull’ultima asperità ed io ho perso quei dieci metri che non sono più riuscito a ricucire – conclude Cristian – oggi pedalava veramente forte ma sono comunque soddisfatto della mia prestazione. Un ottimo 2º posto che da morale per preparare bene il finale di stagione.”

Da domani Cominelli inizierà il suo periodo di ritiro atletico in altura nella località di Livigno per rifinire la condizione atletica così come Mirko Celestino, Luca Ronchi e Giacomo Antonello che già da qualche giorno hanno anticipato i tempi di stacco per allenarsi in differenti località in preparazione delle ultime gare importanti a calendario.

Classifica generale – VECIA FEROVIA DELA VAL DE FIEMME
01. Jhonny Cattaneo - Selle San Marco Trek – 01:32:24
02. Cristian Cominelli - Avion Axevo MTB Pro Team – 01:32:42
03. Tony Longo – TX Active Bianchi – 01:32:59
04. Daniele Mensi – Scott R.T. – 01:33:36
05. Marzio Deho – Olympia – 01:33:51
06. Arias Cuervo – KTM Torrevilla – 01:34:04
07. Roel Paulissen – Torpado – 01:34:17
08. Emanuele Spadi – Team New Bike – 01:34:17
09. Francesco Figini – Cycling Performance – 01:34:33
10. Ivan de Gasperi – Todesco – 01:34:43

MIRKO CELESTINO VOLA SUL PODIO DELLA GF ALTA VALTELLINA
Il capitano Mirko Celestino cambia passo nel finale e agguanta il terzo posto a Bormio davanti ad un ritrovato Cristian Cominelli che chiude in 4ª posizione. Bene anche Luca Ronchi e Giacomo Antonello, rispettivamente 10º e 12º, già in preparazione per il finale di stagione!

Bormio (SO) – Una rasoiata micidiale a pochi chilometri dal traguardo e proprio sull’ultima ascesa, ha permesso al capitano dell’Avion Axevo MTB Pro Team, Mirko Celestino, di agguantare un prezioso terzo posto alla GF Alta Valtellina che questa mattina a Bormio ha messo a confronto i migliori specialisti delle lunghe distanze sull’insidioso tracciato di 67km e 2300 mt di dislivello!

La gara si decide subito sulle prime rampe dove il campione italiano in carica Ragnoli vola in fuga solitaria verso il traguardo inseguito dal colombiano Paez. Alle loro spalle si forma un gruppo d’inseguitori dove tra gli altri troviamo con nostri Mirko Celestino, Cristian Cominelli e Luca Ronchi, mentre il giovane Giacomo Antonello pagava la partenza a blocco. Sulle pendenze della seconda salita, la più lunga del profilo altimetrico, il gruppetto si fraziona e la veloce discesa verso Bormio assesta le posizioni.

Cominelli, Celestino ed il russo Medvedev imboccano assieme l’ultima terribile salita prima del traguardo. Il primo a perdere contatto è proprio Cominelli che cede il passo ai compagni di fuga ma è proprio Mirko Celestino che mette a segno la stoccata vincente lasciando sui pedali il russo, involandosi sul traguardo di Bormio per far suo il terzo gradino del podio, proprio come accadde nel 2011. Ma l’ultima tecnica discesa ha permesso il numero anche a Cristian Cominelli che, sul terreno a lui più congeniale, riaggancia e supera Medvedev mettendo a segno così un ottimo 4º posto.

“Un ottimo risultato – commenta Mirko a fine gara – li davanti sono arrivati due scalatori specialisti! Ma la condizione è buona e lo dimostra che anche su di un percorso tanto difficile ed a me non troppo congeniale, alla lunga sia riuscito a mettere dietro tanti altri giovani specialisti.”

Luca Ronchi chiude bene entrando nella top ten di giornata, suo il 10 posto assoluto nella generale, mentre Giacomo Antonello si riprende bene nell’ultima ora di gara riuscendo a risalire fino alla 12ª posizione. Per loro è già iniziato il periodo di stacco in vista del finale di stagione che vedrà il suo apice in occasione dei campionati italiani marathon che si correranno in Sicilia a settembre.

RONCHI E CELESTINO SUL PODIO DELLA VENZONASSA MARATHON BIKE
Venzone (UD) – E’ ancora il giovane Luca Ronchi, ansioso di rivincita dopo lo sfortunato epilogo del campionato europeo di settimana scorsa, a sfiorare la vittoria alla Venzonassa Marathon Bike che questa mattina si è corsa sul selettivo tracciato di 61km e 2000 mt di dislivello.

Subito dopo lo start è il capitano Mirko Celestino il primo a mettersi in testa alla corsa per tenere controllata l’andatura del gruppo e degli avversari: "Oggi abbiamo provato a controllare la gara con una accurata azione di squadra – commenta Mirko – io ho cercato di tenere alto il ritmo poi Luca si è fatto trovare subito pronto appena la corsa si è accesa."

Al traguardo Luca Ronchi giunge in seconda posizione a poco più di un minuto dal vincitore: "Ho perso terreno in discesa e poi non sono più riuscito a rientrare sulla testa – ha raccontato Luca – peccato, ancora un secondo posto. Ma la condizione c’è, il team c’è e la mia Axevo 650B Pro Team è un gioiello. Non posso che essere fiducioso." Mirko Celestino riesce a chiudere sul podio, in terza posizione accanto al giovane compagno di casacca: "Ho avuto anche un piccolo inconveniente a pochi kilometri dall’arrivo. Ma nonostante la foratura sono riuscito a riprendermi la terza posizione."

Giacomo Antonello chiude si deve accontentare della quinta posizione dopo che per gran parte della gara ha avuto alla sua portata la quarta piazza: "Ho perso la ruota di Mirko perché ho dovuto fermarmi all’assistenza per riparare una gomma. Sto bene e sono convinto che domenica prossima, alla Valcavallina Superbike Marathon, saremo ancora tutti li davanti, pronti a dare battaglia."

Venzonassa Marathon Bike 2013
01. Tony Longo - TX Active Bianchi – 02:30:17
02. Luca Ronchi – Avion Axevo MTB Pro Team – 02:30:31
03. Mirko Celestino – Avion Axevo MTB Pro Team – 02:31:07
04. Leonardo Paez – TX Active Bianchi – 02:31:16
05. Giacomo Antonello – Avion Axevo MTB Pro Team – 02:33:22
06. Massimo de Bertolis – Team Sat System – 02:37:26
07. Amaya Chia – Calvi Network – 03:37:32
08. Filippo Giuliani – Selle S.Marco Trek – 02:38:30
09. Damiano Ferraro – Selle S.Marco Trek – 02:38:34
10. Jhonny Cattaneo – Selle S.Marco Trek – 02:39:20
Seguici su facebook: Avion Axevo  oppure via Twitter: avionaxevo

CRISTIAN COMINELLI 2º NELLA TOP CLASS DI TREMOSINE
Sul tecnico tracciato dellʼXC dei Marock il bresciano dellʼAvion Axevo non riesce ad agguantare la
vittoria. Luca Ronchi è 5º, 7º Giacomo Antonello.
Tremosine (BS) – A pochi giorni dalla buona prestazione agli internazionali di Montichiari, Cristian Cominelli è
nuovamente protagonista nella sua disciplina preferita tentando lʼassalto alla prima vittoria stagionale sul tecnico
tracciato dellʼXC dei Marock, seconda prova del circuito Bresciacup, gara valida quale Top Class Regionale.
“Sto bene, dopo Montichiari unʼaltra bella prova che mi aiuta nel ritrovare la condizione migliore – ha commentato
Cristian a fine gara – oggi il tracciato era fantastico, divertente e spettacolare. Ne ho visti davvero pochi di percorsi così,
ed anche oggi la mia Axevo 650B Pro Team mi ha risposto a dovere.”
In gara anche Luca Ronchi e Giacomo Antonello che chiudono entrambe nella top ten. “Gara dura e bellissima – ha
detto Luca – unʼottima palestra in vista dellʼeuropeo marathon di settimana prossima.”
Classifica assoluta XC dei Marock:
1. Pierluigi Bettelli – Bi&Esse Infotre
2. Cristian Cominelli – Avion Axevo MTB Pro Team
3. Andrey Fonseca – Bi&Esse Carrera
4. Jhon Jairo Botero Salazar – KTM Stihl Torrevilla
5. Luca Ronchi – Avion Axevo MTB Pro Team
6. Riccardo Panizza – Paduano Martina Racing
7. Giacomo Antonello – Avion Axevo MTB Pro Team
8. Moretti Stefano – KTM Stihl Torrevilla
9. Luis Camacho – Bi&Esse Carrera
10. Mattia Penna – Bi&Esse Infotre
Follow us on facebook: Avion Axevo -- Or on Twitter: avionaxevo

CRISTIAN_COMINELLI
GIACOMO_ANTONELLO
LUCA_RONCHI
PODIO_ELITE

CRISTIAN COMINELLI 12° AGLI INTERNAZIONALI XCO DI MONTICHIARI
Altro passo in avanti per il talentuoso biker XC dellʼAvion Axevo che rimonta dalla 50ª posizione in
una delle prove più difficili del circuito internazionale italiano. Il capitano Mirko Celestino si difende
anche sui percorsi tecnici chiudendo in 32ª posizione.
Montichiari (BS) – Dopo lʼesordio con la prova dʼapertura di Nalles, lʼiridato nella staffetta a squadre del 2009 a
Camberra, ci riprova sul tracciato di casa reso ancora più tecnico e selettivo dalle intemperie metereologiche degli ultimi
giorni. Cristian Cominelli è costretto a partire ancora con un pettorale alto che lo costringe alla rimonta: “Anche oggi ho
dovuto partire subito forte per cercare di stare davanti e non rischiare troppo sui sentieri viscidi – ha raccontato Cristian a
fine gara – ma nonostante lo sforzo non sono riuscito a tenere la ruota dei migliori perché lo stretto tracciato di
Montichiari non concede molti punti per sorpassare.”
Nel corso delle sei tornate Cominelli è comunque autore di una splendida rimonta che lo porta a chiudere in 12ª
posizione, ad un soffio dalla top ten di giornata ma poco distante dai big internazionali del cross country: “Sono
comunque soddisfatto – conclude – la condizione sta tornando e anche con la mia Axevo 650B Pro Team si è raggiunta
ormai unʼottima affinità di guida, anche su percorsi così tecnici e difficili da guidare.”
A Montichiari era presente tutto lʼAvion Axevo MTB Pro Team al completo, reduce dalle trasferte delle marathon
nazionali: “Oggi era comunque importante essere presenti – ha commentato il capitano Mirko Celestino, 32º al
traguardo – questʼanno abbiamo un team competitivo su tutti i fronti e con Cristian sappiamo di avere un asso nella
manica anche per quanto riguarda la disciplina olimpica del cross country.”
Classifica assoluta Montichiari – 2ª Internazionali dʼItalia XCO:
1. Manuel Fumic – Cannondale Factory Racing
2. Anton Cooper – Cannondale Factory Racing
3. Miguel Martinez – FRM
4. Marco Aurelio Fontana – Cannondale Factory Racing
5. Daniele Braidot – Forestale
6. Martino Fruet – Carraro Team
7. Martin Loo – Hard Rock Merida
8. Mirko Tabacchi – Forestale
9. Kohei Yamamoto – Specialized Racing
10. Franz Hofer – Scott Racing Team
11. Stephane Tempier – BH Suntur KMC
12. Cristian Cominelli – Avion Axevo MTB Pro Team
32. Mirko Celestino – Avion Axevo MTB Pro Team

CRISTIAN_COMINELLI
LUCA_RONCHI
MIRKO_CELESTINO

TILIMENT MARATHON 21-04-2013
Spilimbergo (PN) – Oltre 100 kilometri di gara, oltre 2000 mti di dislivello ed un parterre mondiale sono stati il primo
vero banco di prova per le ambizioni stagionali dei ragazzi dellʼAvion Axevo MTB Pro Team. Alla Tiliment Marathon di
Spilimbergo Mirko Celestino e compagni si presentano per puntare forte e lo fanno capire subito, sin dalle prime
battute.
Celestino, Luca Ronchi, Cristian Cominelli e Giacomo Antonello restano nel gruppo di testa a controllare la corsa
sino al km 40 quando qualche imprevisto inizia a rendere piccante la gara: “Oggi stavamo tutti bene – ha detto Luca
Ronchi – e tutti assieme controllavamo uniti la corsa, cʼerano i migliori presupposti, ma nei primi tratti di single track
alcuni rallentamenti hanno spezzettato il gruppo, poi qualche problema con le indicazioni del tracciato hanno rallentato e
complicato la nostra gara, ma tutto sommato siamo contenti e soddisfatti per come è finita.”
Giacomo Antonello è il primo a pagare le sfortunate sorti di gara. Costretto alla rincorsa dopo nemmeno 30 kilometri,
buca e deve sostituire la ruota quando al traguardo ne mancano ancora 40 km: “Oggi è stata davvero dura – racconta
Giacomo – ma sapevo di star bene, ho mantenuto la calma e piano piano sono riuscito a risalire fino alla settima
posizione. Ma oggi abbiamo fatto un ottimo risultato di squadra. Questo è un segnale fortissimo!”
Il capitano Mirko Celestino vede sfumare il podio a causa di un errore di percorso quando era poco dietro i compagni di
squadra, Ronchi e Cominelli, in ritardo di circa 1ʼ e 30” dalla testa della corsa: “Quando si è a tutta basta una piccola
disattenzione per compromettere tutto – racconta Mirko – ma sono comunque molto contento per i miei ragazzi che
hanno fatto una gara bellissima. Oggi lʼAvion Axevo ha lasciato veramente il segno. Quattro atleti nei primi sette
classificati è segno che il gruppo sta lavorando bene ed in piena tranquillità e serenità.”
“Oggi è stata dura, lunga ma anche divertente – ha raccontato Cristian Cominelli – peccato per come è finita, forse
potevamo giocarcela meglio ma con Luca siamo riusciti comunque a fare una bellissima gara. Nel finale abbiamo forse
pagato gli sforzi della prima parte di gara quando abbiamo tentato di ricucire sulla testa arrivando fino a 40” di ritardo.
Grande soddisfazione anche per le nostre Axevo 650B Pro Team che per la prima volta ho testato nella versione
monocorona in una marathon. Oggi la mia 27,5 non solo si è riconfermata affidabile, ma si è dimostrata anche molto
versatile rispondendo positivamente ad ogni tipo di allestimento.”

LʼAVION AXEVO MTB PRO TEAM CALA IL SUO POKER AZZURRO
Giovedì 18 aprile lo stage con la nazionale azzurra marathon. Tra i 14 atleti convocati dal CT
Pallhuber cʼè tutto il team Avion Axevo. Con il capitano Mirko Celestino cʼè la riconferma del fidato
Luca Ronchi, Giacomo Antonello alla prima convocazione ed il ritorno in azzurro di Cristian
Cominelli.
Sarnico (BG) – Attraverso una comunicazione ufficiale redatta dalla segreteria della struttura tecnica federale F.C.I. il
commissario tecnico della nazionale italiana, Huber Pallhuber, ha reso noto lʼelenco degli atleti convocati per il
prossimo ritiro riservato agli specialisti delle marathon.
Si terrà, da giovedì 18 alla mattinata del sabato 20 aprile, presso la località di Grumello del Monte, sede logistica della
Valcavallina Superbike Marathon 2013, gara che il prossimo 26 maggio festeggerà la sua 9ª edizione ma che è già a
tutti gli effetti la candidata numero uno per ospitare nel 2014 i campionati italiani di specialità.
Tra i 14 convocati elencati nella lista stilata dal CT Pallhuber i colori dellʼAvion Axevo MTB Pro Team festeggiano un
poker pieno, con quattro convocati su quattro. “Un buon segnale ma soprattutto un ottimo stimolo – è stato il primo
commento del capitano Mirko Celestino, un argento ed un bronzo ai mondiali del 2010 e del 2011 – ovviamente questo
è solo il primo passo di avvicinamento verso i mondiali di giugno. Da qui ci sarà tanto da lavorare per poter staccare un
biglietto in vista dei campionati in Austria. Ma ad oggi sono contento che i miei giovani compagni abbiano questa
importante opportunità.”
“Sono contento della riconferma – ha detto Luca Ronchi – segno che stiamo lavorando bene e che cʼè la fiducia da
parte della struttura federale.” Addirittura entusiasta Giacomo Antonello alla sua prima convocazione in maglia azzurra
con i big delle marathon “Non lo considero assolutamente un traguardo bensì solo – sono le parole di Antonello al suo
primo anno nella massima categoria – ma non nascondo lʼenorme gioia dovendo pensare ai tanti sacrifici fatti sin qua.”
Chi torna in azzurro seguendo una strada tuttʼaltro che semplice è invece lʼultimo arrivato in casa Avion Axevo, Cristian
Cominelli, oro mondiale con la maglia azzurra nella staffetta a squadre XC del 2009 a Camberra (Australia) quando
ancora era under23 e reduce da una stagione tra i professionisti della strada: “Dopo aver vestito lʼazzurro con la
nazionale del cross country e quella del ciclocross questa chiamata mi mancava proprio – ha commentato con il sorriso
Cristian – ma lʼanno trascorso su strada mi ha perfezionato preparandomi anche alle lunghe distanze.”
Follow us

AVION AXEVO: CON LA NUOVA 650B PRO TEAM PER CAVALCARE LA
CAPE EPIC

Oggi la prima ricognizione sul tracciato di gara. Domani lo start con il prologo che determinerà poi
lʼordine di partenza della prima tappa. Terreno selvaggio, il banco di prova ideale per le nuove
Axevo 27,5”.

MIRKO CELESTINO E LUCA RONCHI…READY TO RIDE!
Partiti questo pomeriggio dallʼaeroporto milanese i nostri portacolori sono pronti a scendere in
campo sullʼinternazionale terreno di gara della 10ª Absa Cape Epic. Previsto per domani mattina
lʼarrivo sul suolo sud africano ed a seguire i primi appuntamenti mediatici con la stampa locale
prima dʼiniziare le ricognizioni.

AVION AXEVO MTB PRO TEAM - PROMO 2013

AXEVO Avion Team 2013 Mirko Celestino Luca Ronchi Giacomo Antonello Cristian Cominelli

Team AXEVO

Andora Bike MTB 2012 Mirko Celestino Savona

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu